Seguici su
Cerca

Canone Unico Patrimoniale

Servizio Attivo
Il Canone Unico Patrimoniale (CUP), istituito dalla Legge 27 dicembre 2019, n. 160 (legge di bilancio 2020), accorpa le tasse che precedentemente si occupavano di concessione, autorizzazione ed esposizione pubblicitaria.


A chi è rivolto

Ai contribuenti

Descrizione

Il Canone Unico Patrimoniale (CUP), istituito dalla Legge 27 dicembre 2019, n. 160 (legge di bilancio 2020), accorpa le tasse che precedentemente si occupavano di concessione, autorizzazione ed esposizione pubblicitaria.

Come fare

Il Canone Unico Patrimoniale (CUP), istituito dalla Legge 27 dicembre 2019, n. 160 (legge di bilancio 2020), accorpa le tasse che precedentemente si occupavano di concessione, autorizzazione ed esposizione pubblicitaria.
Pertanto, a partire dal 1 gennaio 2021, sostituisce i seguenti tributi:

  • Tassa per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche (TOSAP)
  • Canone per l'occupazione di spazi ed aree pubbliche (COSAP)
  • Imposta comunale sulla pubblicità e il diritto sulle pubbliche affissioni
  • Canone per l'installazione dei mezzi pubblicitari
  • Autorizzazioni e concessioni di cui all'art. 27, commi 7 e 8, del D. Lgs. 30 aprile 1992, n. 285 (codice della strada).
Il Comune di Villar Dora ha affidato alla M.T. S.P.A. il servizio di gestione e riscossione del Canone Unico Patrimoniale, di seguito i contatti: M.T. S.p.A. - tel. 0119171132 – mail: chivasso.tributi@maggioli.it   Il servizio di pubbliche affissioni è stato successivamente subappaltato alla soc. EFFEBIDUE DI BECHIS FEDERICO & C. SAS, con sede in Villar Dora Via San Vincenzo 15 - tel. 0119351766 - pec: effebidue1971@pec.it

Cosa serve

Il presupposto è l'occupazione, anche abusiva, delle aree appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile degli enti e degli spazi soprastanti o sottostanti il suolo pubblico, nonchè la diffusione di messaggi pubblicitari, anche abusiva, mediante impianti installati su aree appartenenti al demanio o al patrimonio indisponibile del Comune, su beni privati laddove siano visibili da luogo pubblico o aperto al pubblico del territorio comunale, ovvero all'esterno di veicoli adibiti ad uso pubblico o a uso privato.

Cosa si ottiene

Provvedimento di autorizzazione o concessione

Tempi e scadenze

In base all'istruttoria tecnico-amministrativa e riscontrata la presenza delle condizioni prescritte, il responsabile del servizio rilascia il provvedimento amministrativo entro 30 giorni dalla data del timbro del protocollo apposto sull'istanza o sulle eventuali integrazioni, previo parere dell'Ufficio Tecnico Comunale, in caso di impianti permanenti.

Accedi al servizio

Il servizio è disponibile nella sede dell'ufficio

Riferimenti Normativi

Legge n. 160 del 27/12/2019 art. 1 commi da 816 a 836

Condizioni di servizio

Si vedano allegati

Documenti allegati

Regolamento canone unico.pdf (190,88 KB)
Approvato con deliberazione Consiglio Comunale n. 15 del 30/04/2021

Contatti

Argomenti:Pagina aggiornata il 08/01/2024


Quanto sono chiare le informazioni su questa pagina?

Valuta da 1 a 5 stelle la pagina

Grazie, il tuo parere ci aiuterà a migliorare il servizio!

Quali sono stati gli aspetti che hai preferito? 1/2

Dove hai incontrato le maggiori difficoltà? 1/2

Vuoi aggiungere altri dettagli? 2/2

Inserire massimo 200 caratteri